post_img

Differenza tra Organizzatore e partecipe nel delitto associativo

La qualifica di “organizzatore”, all’interno di un’associazione criminosa dedita al traffico di sostanze stupefacenti, spetta a chi assume poteri di gestione, quand’anche non pienamente autonomi, in uno specifico e rilevante settore operativo del gruppo.

Mentre per il delitto di partecipazione ad associazioni per delinquere, come reato a forma libera, si richiede una qualsiasi azione, con qualsiasi modalità eseguita, purché causale rispetto all’evento tipico, cioè idonea a cagionarlo, la qualità di promotore, organizzatore e finanziatore dell’associazione richiedono ben diverse azioni: infatti promotore è colui che da solo o con altri si faccia iniziatore della societas sceleris; organizzatore è colui il quale coordina l’attività degli associati ed assicura la funzionalità delle strutture; finanziatore è colui il quale investa capitali nel sodalizio con la consapevolezza del fine criminoso (fattispecie in tema di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti).